Serramenti, tipologie vantaggi e prezzi

Prima di acquistare vorresti informarti su tipologie, vantaggi e prezzi dei serramenti? Serrastore.it ti offrirà un’ampia panoramica per qualsiasi esigenza riguardo i serramenti. Diverse aziende produttrici, molteplici materiali, informazioni su incentivi e garanzie, prezzi e molto altro! I serramenti necessari per una casa sono molteplici: porte, portoni, finestre e tanto altro ancora. Quale fa al tuo caso? Cerchiamo di aiutarti a navigare in questo mare di possibilità.

serramenti prezzi

Cosa troverete su Serrastore?

Le tipologie di serramenti presenti all’interno di Serrastore sono:

In ognuna di queste categorie si possono elencare un gran numero di varianti.

Serramenti prezzi: tabella per tipologia e materiali

Ecco una panoramica dei serramenti prezzi del mercato. La tabella tiene conto delle medie italiane. Comprende sia il prezzo del vetro che la posa in opera. Trovi ulteriori informazioni sulle finestre cliccando questo link. Per calcolare anche il costo del trasporto puoi contattarci tramite il form di richiesta sottostante.

TipologiaMaterialeDimensionePrezzo con posa in opera
Finestra a battente
finestra a battente
PVC1 mq150 - 200 € Iva incl
Legno1 mq160 - 250 € Iva incl
Alluminio1 mq500 - 650 € Iva incl
Finestra con anta vasistas
wasistdas finestra
PVC1 mq150 - 250 € Iva incl
Legno1 mq240 - 360 € Iva incl
Alluminio1 mq400 - 500 € Iva incl
Finestra a ribalta
finestra ad anta ribalta
PVC1 mq175 - 275 € Iva incl
Legno1 mq240 - 360 € Iva incl
Alluminio1 mq425 - 525 € Iva incl
Finestre scorrevoli
finestra scorrevole
PVC1 mq700 - 800 € Iva incl
Legno1 mq780 - 880 € Iva incl
Alluminio1 mq1100 - 1300 € Iva incl

Garanzie, Incentivi e detrazioni fiscali

Ogni serramento è accompagnato da una garanzia di vendita prevista per legge. I termini delle garanzie variano a seconda della tipologia di serramento, della qualità e dall’offerta del produttore. Trattandosi di prodotti che durano nel tempo, in particolare quando si parla di porte e finestre, la garanzia è piuttosto lunga. Può variare dai 2 ai 10 anni e prevedere numerose condizioni per gli interventi dovuti a difetti di fabbricazione o di installazione. Il minimo della garanzia è di 2 anni ed è stabilito dal regolamento europeo. Dopodiché il cliente ha 2 mesi di tempo per contestare il difetto, quindi in realtà i mesi minimi della garanzia sono 26. Per assicurare al cliente l’affidabilità dei propri serramenti, i produttori possono aumentare gli anni di garanzia a proprio piacimento. Pertanto, seppur vi sia un minimo di anni di garanzia, non vi è un massimo.

La garanzia permette di sostituire o riparare il danno, e copre interventi per esempio per:

  • formazione di condensa
  • corrosione dei materiali
  • scolorimento
  • crepatura
  • difetti di fabbrica

Come per qualsiasi altro prodotto, la garanzia sui serramenti non copre danni dovuti a negligenza del cliente, o se causati intenzionalmente. La garanzia decade anche nel caso in cui il danno venga provocato da elementi esterni, come l’assestamento dell’edificio.

Installazione serramenti

Sono previsti importanti incentivi per l’installazione dei serramenti. Gli incentivi, chiamati eco-incentivi, sono presentati sotto forma di detrazioni fiscali rispetto ai serramenti prezzi. Si tratta di una proroga della legge pre-esistente che scade al 31/12/2017, salvo ulteriori proroghe. Gli eco-incentivi riguardano:

  • infissi in PVC e miglioramento della classe energetica, detrazioni per il 65% rispetto
  • interventi di ristrutturazione, detrazioni al 50%
  • ricostruzione di edifici lesionati da terremoti, detrazioni dal 65 al 75% con il sismabonus

I requisiti per accedere alle detrazioni fiscali sui serramenti sono:

  • l’installazione dei infissi deve rientrare nei lavori di ristrutturazione e riqualificazione di un’abitazione
  • i serramenti devono essere installati tra un locale riscaldato e un’area non riscaldata, quindi esterni (finestre, porta d’ingresso, persiane, tapparelle) oppure interni se danno su una stanza senza riscaldamento
  • la sostituzione degli infissi deve riguardare edifici già esistenti
  • i nuovi infissi devono rispettare i requisiti di trasmittanza (decreto 26/1/2010)

L’ecobonus è valido anche a livello condominiale. Per ottenere gli incentivi è possibile rivolgersi al produttore o all’installatore dei serramenti che avvieranno le pratiche. L’agevolazione consiste nella detrazione fiscale dalle spese IRPEF (in caso di persone fisiche) o IRES (persone giuridiche). La detrazione non avviene tutta in un anno ma va scaglionata in importi uguali in 10 anni. Il tetto massimo di detrazione è 60 mila euro.

Per ulteriori informazioni scegliete la categoria di prodotto di interesse nel form sottostante. Verrete contattati da un esperto della vostra zona!

Preventivi gratis dall'esperto della tua zona

risparmia fino al 40% rispetto alla media di settore


ALCUNI PARTNER PRODUTTORI

  • Domoplast
  • Donelli Avvolgibili
  • Mazzini Serramenti
  • Win Project
  • Steel Project